Fourneau in B, Ziliani: “Potrà visitare lo spogliatoio in cui Paparesta passò la notte dopo Reggina-Juventus del 6/11/2004”

122

Francesco Fourneau, arbitro della passata sfida Crotone-Juventus terminata in pareggio 1-1, è stato designato come quarto uomo per la partita di Serie B tra Reggina e Cosenza.

Fourneau nel corso della gara Crotone-Juventus ha punito con un rosso Federico Chiesa e annullato il gol a Morata per un fuorigioco millimetrico, e proprio il suo operato nel corso del match ha scatenato supposizioni fantasiose sui social, in particolare degli antijuventini che non hanno risparmiato commenti come: “Declassato”, “Per lui carriera finita”.

Nonostante sui social la designazione in B sia stata vista come una punizione per il direttore di gara, in realtà la motivazione sarebbe banalmente la normale turnazione prevista dopo la ratifica, la scorsa estate, dell’unificazione tra Can A e Can B (Commissione Arbitri Nazionale).

Sulla vicenda si è espresso anche il giornalista Paolo Ziliani, da sempre particolarmente critico con la Juventus, che ha voluto dare il suo contribuito con un commento velenoso pubblicato su Twitter:

“COMUNICATO. L’AIA rende noto che la designazione di Fourneau come quarto uomo per il match Reggina-Cosenza fa parte dell’aggiornamento professionale del giovane arbitro che potrà così visitare lo spogliatoio in cui Paparesta passò la notte dopo Reggina-Juventus 2-1 del 6/11/2004“.