Juve, Birindelli sicuro: “Bisogna solo aspettare. C’è il giusto mix, tra qualità, fantasia, esperienza che serve al top club, quel che manca è solo il rodaggio”

35

L’ex difensore bianconero, Alessandro Birindelli, è stato raggiuto dalla testata giornalistica sportiva Tuttojuve per avere un suo parere in merito alle prestazioni della squadra allenata da Andrea Pirlo

L’ho vista un po’ lontana dalle aspettative generali e da quella squadra che ci ha abituati molto bene negli ultimi anni. C’è stato un rinnovamento, è positivo vedere tutti quei giovani italiani che hanno esordito e questo fa ben sperare per una programmazione ad ampio raggio. Bisogna solo aspettare, sicuramente ad oggi non siamo ancora la Juventus solida e concreta di sempre”.

Birindelli spiega di essere totalmente d’accordo” con la scelta di Pirlo di puntare dal primo minuto su Frabotta e Portanova nella gara di Crotone, tant’è che sul giovane Frabotta, l’ex Juve non ha dubbi:
“Mi piace il carattere, la determinazione e la spensieratezza che mette in campo. Non fa mai cose banali, più che all’effetto bada alla concretezza. E non è semplice giocare nella Juventus con quella serenità, Pirlo sta dimostrando di averci visto giusto. Speriamo in meno momenti negativi possibili, ma ci saranno e lì dovranno esser bravi tutti a disinnescarli”.

Insomma, Birindelli è convinto che alla Juve “c’è il giusto mix, tra qualità, fantasia, esperienza che serve al top club, quel che manca è solo il rodaggio. L’esempio che faccio è di tipo automobilistico: il motore di questa Juventus è ancora del tutto nuovo e per trovare le giuste soluzioni bisogna giocare ancora quattro o cinque partite. Senza considerare che mancano alcuni calciatori, come il già citato Dybala o Cristiano Ronaldo. Poi la classifica di oggi è un po’ bugiarda, considerando soprattutto le rose e i valori che scendono in campo”.

Fonte: Tuttojuve.com