Tony Damascelli stronca il Napoli: “Trama stucchevole e interpreti mediocri. Le leggi sono scritte e vanno applicate e rispettate”

1321

Il giornalista Tony Damascelli torna sulla cosiddetta “gara fantasma” tra la Juventus e il Napoli che ha visto la squadra partenopea prendere la decisione di non andare a Torino per disputare la partita.

Il giornalista di Tuttosport è impietoso nei confronti del Napoli e lo attacca così:

Non so come andrà a finire, ma la trama è stucchevole, gli interpreti mediocri, i registi e i produttori da avanspettacolo, il pubblico è stato esacerbato ma ai teatranti il fatto non interessa”.

In un paese normale, le istituzioni sarebbe intervenute nei tempi opportuni, le leggi sono scritte e vanno applicate e rispettate, non ci sono “ma”, non ci sono forse. Dalle nostre parti resiste il tentativo astuto di arrangiarsi con una telefonata, una strizzatina d’occhi, un messaggio telefonica”, prosegue il giornalista.

Non c’è e non ci sarà un responsabile di questa vicenda grottesca, tutti avranno ragione compreso il Governo, i ministri, i presidenti di club, di serie A e della Federazione”, scrive ancora Damascelli.

E così accadrà che Juventus-Napoli verrà giocata regolarmente, avverbio azzardato, a metà gennaio quanto molto sarà accaduto nel frattempo, augurandoci tutti che il Covid19 non abbia creato e crei ancora drammi e sospetti”.