Italo Cucci: “Juve-Napoli sta prendendo una brutta piega. Propongo transazione amichevole”

88

Italo Cucci, ha commentato anch’egli il caos di Juventus-Napoli. Ecco il suo punto di vista nel suo editoriale su QN:

Temo che il Covid napoletano stia per trasferirsi in un tribunale non calcistico. La vicenda Juventus-Napoli non giocata per volontà dell’Asl campana sta prendendo una brutta piega e se fossi nella Federazione – non nella Lega, parte interessata con presidente contagiato – interverrei proponendo un armistizio e una soluzione forse demagogica”.

Il giornalista si porta aventi e propone questa soluzione:

Giocare appena possibile la partita saltata cercando di darle un risultato che non sia il fosco 3-0 a tavolino che di questi tempi sarebbe esiziale. Pur essendo in fatto di norme predatorie un conservatore mi sento di raccomandare una transazione amichevole per non aggravare la confusione governativa”.

Cucci conclude con queste parole: “Ho aggiornato lo slogan di Boniperti: “Vincere è importante ma vivere è l’unica cosa che conta”. In fondo la Juventus continua a bearsi di conquiste anche se il mercato d’autunno è stato povero”.