La Procura apre un’inchiesta sul Napoli: Chieste le mail tra Asl, regione e club partenopeo

109

Juve-Napoli assume contorni decisamente rilevanti. La Procura della Federcalcio ha infatti aperto in queste ore un’inchiesta sulla corretta applicazione da parte del Napoli dei protocolli sanitari validati dal Cts subito dopo la notizia della prima positività del calciatore azzurro Zielinski.

Il capo dell’ufficio, Giuseppe Chinè, ha chiesto copia della corrispondenza tra la Asl, la Regione e il club. Lo apprende l’Ansa da fonti calcistiche.

Intanto fonti vicine alla società partenopea negano con forza qualunque patto De Laurentiis-De Luca.

L’indagine è volta quindi ad accertare quanto successo prima del pomeriggio di sabato quando tutto era pronto per la spostamento della squadra alla volta di Torino, ma l’Asl, dopo uno scambio di email, ha vietato la partenza imponendo l’isolamento fiduciario domiciliare e lo stop agli allenamenti.