Mercato, Andrea Bosco: “La Juve è chiamata ad accelerare. Centrocampista? Non è detto che Paratici non tiri fuori a sorpresa un asso dalla manica”

33

Il giornalista di fede bianconera Andrea Bosco, fa il punto sul mercato della Juventus.

Ecco alcuni passaggi estrapolati dalle colonne di Tuttojuve:

Mancano pochi giorni al termine delle trattative. E la Juventus, che sta trattando Chiesa, è chiamata ad accelerare. Ma prima dovrà uscire il rompicapo Costa”, scrive il giornalista.

“La Juventus , pare, stia trattando anche Marco Alonso. Buon profilo, ma Gosens è decisamente altra roba rispetto allo spagnolo. Bisognava lusingare l’Atalanta qualche mese fa”. 

“Si parla sempre di Kean come quarta punta, a patto che l’Everton si disponga ad un prestito con diritto ( e non obbligo ) di riscatto. La Juve ha fiducia che Kean a Torino possa risorgere. Ma non vorrebbe avere i vincoli che un obbligo, imporrebbe”.

Infine: “Non ci sono trattative in corso per un centrocampista. E un profilo da Juve, da reperire, è assai difficile. Ma un centrocampista che sappia verticalizzare, a Pirlo servirebbe. Oggi con gli elementi in rosa , il centrocampo della Juventus non figura tra i migliori dieci del Continente. Imparagonabile rispetto a quello del recente passato che annoverava Vidal, Pirlo, Pogba e Marchisio .

Ma non è detto, tuttavia, che Paratici non tiri fuori a sorpresa un asso dalla manica. Magari “creativamente“. Come usa dire il dirigente della Juve” .