14 positivi al Genoa. Il responsabile dei medici di Serie A: “Il prossimo turno non è a rischio”

18

La notizia dei 14 membri del Genoa risultati positivi al coronavirus sta scuotendo la Serie A.

Il Genoa è stato l’ultimo sfidante del Napoli, che domenica prossima dovrebbe scendere in campo all’Allianz Stadium per sfidare la Juventus nella terza giornata di campionato.

Condizionale d’obbligo, dal momento che secondo molti potrebbe anche spuntare un rinvio, opinione sulla quale non concorda il responsabile dei medici della Serie A, Gianni Nanni, che ai microfoni di Sky Sport ha commentato:

Secondo me la prossima giornata non è a rischio. Bisognerà solo decidere su GenoaTorino, a meno che non spuntino nuovi casi dai test del Napoli o di altre squadre.

Non mi aspettavo comunque un dato così importante, 14 casi nel gruppo squadra del Genoa sono veramente tanti. Bisognerebbe aver vissuto lo spogliatoio in questi giorni per capire cosa è successo. Conosco il medico del Genoa, è molto scrupoloso.

Il protocollo ha bisogno che vengano rispettate in maniera molto precisa le disposizioni di sicurezza classiche, dalle mascherine al distanziamento, passando per i gel disinfettanti”.