sabato, 13 Luglio 2024

Pistocchi sul mani di Bonucci: “Scommetto che tutti diranno che non è punibile”

Condividi

spot_imgspot_img

La Juventus si porta a casa la prima vittoria della stagione contro la Sampdoria, non senza qualche strascico polemico a causa di un tocco con il braccio di Leonardo Bonucci nell’area bianconera.

Al 44′, infatti, Bonucci va su Bonazzoli in area che tira e colpisce, da distanza ravvicinata, il braccio del difensore bianconero.

L’arbitro Piccinini lascia proseguire l’azione, seguendo la nuova interpretazione del regolamento sui falli di mano come chiesto di recente dal designatore Nicola Rizzoli, per evitare l’alto numero di rigori concessi nella scorsa stagione.

A tornare sull’episodio da moviola, il giornalista Maurizio Pistocchi, che sul suo profilo Twitter non ha mancato di alimentare la polemica sul presunto rigore mancato:

“Lo scorso anno, alla 1^ giornata, in Fiorentina-Napoli fu concesso un rigore per mani di Zielinski: tutti gli ex-arbitri e i moviolisti dissero che ERA RIGORE, per me NON LO ERA. Quest’anno, scommetto che tutti valuteranno il mani di Bonucci non punibile“.

Un commento che ha richiamato l’attenzione di numerosi tifosi, compresi anche quelli che hanno difeso la decisione dell’arbitro, visto le nuove disposizioni:

“Peccato che Rizzoli abbia spiegato proprio 2 giorni fa che la regola dei falli di mano è cambiata, per evitare di dare rigori simili a quelli dello scorso anno. Informarsi ogni tanto non sarebbe male”

“Le indicazioni sono cambiate! Adesso, mi raccomando, tiri fuori tutti i rigori non dati contro la Juve nella storia del calcio!”

“Lei l’anno scorso si lamentava che davano troppo facilmente questi rigori e adesso si lamenta che quest’anno non li danno? Non capisco la polemica“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie