giovedì, 13 Giugno 2024

Il Ct USA: “McKennie stupirà i tifosi juventini, si innamoreranno di lui”

Condividi

spot_imgspot_img

La Juventus ha rinforzato il suo centrocampo con l’acquisto del 22enne statunitense Weston McKennie, arrivato in prestito dallo Schalke 04, che oggi è sceso in campo nell’amichevole contro il Novara, per la prima volta con la maglia bianconera.

A parlare del giovane centrocampista, il commissario tecnico degli USA, Gregg Berhalter, nel corso di un’intervista a TuttoSport:

“Da calciatore mi sarebbe piaciuto giocare nella Juventus e sono felicissimo che ci sia riuscito un mio ragazzo. West ha esaudito anche il mio sogno”.

Ho sempre avuto un debole per i bianconeri: il mio preferito era Antonio Cabrini. Negli anni successivi ho apprezzato molto Ravanelli, Del Piero, Buffon e adesso, naturalmente, Cristiano Ronaldo.

Weston ha grandissime potenzialità, è ambizioso e il fatto che lo abbia preso un club mondiale come la Juventus lo conferma.

Sono contento per Weston e fidatevi di me: McKennie stupirà i tifosi juventini, che sicuramente si innamoreranno di lui. Weston ha tante qualità: alla buona tecnica abbina un’ottima corsa, una fantastica abilità nella riconquista della palla e un gran tempismo che gli permette di essere prezioso anche in zona gol. E poi è un guerriero buono: è un ragazzo di personalità, ma pure positivo, solare.

Weston è un centrocampista abbastanza unico nel suo genere. È un 8 dinamico, box to box, ma anche molto duttile e particolare. Se proprio devo fare un paragone, un po’ mi ricorda Wijnaldum del Liverpool.

La Juventus è già famosa qui e da quando c’è Cristiano Ronaldo lo è ancora di più. Diciamo che d’ora in poi gli amanti del soccer avranno un motivo in più per guardare la Juventus: potranno tifare per il nostro connazionale Weston.

Pirlo è un grande professionista. Non mi fa strano vederlo come allenatore della Juventus perché sappiamo tutti quanto fosse un regista fantastico. Pirlo è stato una star da giocatore e sono convinto che lo sarà anche da allenatore“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie