Retroscena addio Sarri: “Mandatemi via, ma è una squadra inallenabile”

40

Dopo l’amara eliminazione dalla Champions League, la Juventus ha voltato pagina e ha esonerato Maurizio Sarri, sostituito con il Maestro Andrea Pirlo.

E a un mese dalla separazione dalla Vecchia Signora, il Corriere di Torino svela un retroscena sull’addio di Sarri:

“Voi mi mandate via, ma questa squadra è inallenabile, sarebbero queste le ultime parole pronunciate da Maurizio Sarri ai dirigenti bianconeri, prima di essere messo alla porta.

Ci sarebbe anche stato da parte di Andrea Agnelli un tentativo di risoluzione del contratto, non accettato però da Maurizio Sarri, che non sarebbe intenzionato a cedere: fino a che non avrà un nuovo incarico, Sarri rimarrà a libro paga dei bianconeri, con l’aggiunta di oltre 2,5 milioni di euro, come da penale per l’interruzione anticipata del contratto.