Francesco Repice: “Dzeko o Suarez? Pirlo ha anche un piano C…”

55

Nel corso di un’intervista in esclusiva a Juventusnews24.com, di cui si riportano alcuni passaggi, lo storico radiocronista Rai, Francesco Repice, ha commentato la situazione sul mercato della Juventus, attualmente concentrata a portare a Torino uno tra Dzeko o Suarez.

Il parere di Repice:

“Il più adatto è sicuramente Dzeko, fa due ruoli: sopra e sotto punta. Gioca bene a calcio ed è uno che fa anche gol. Dzeko poi, a differenza di Suarez, ha consuetudine con il campionato italiano. Ti permette di giocare palla lunga quando sei in difficoltà. Chiaro come Suarez sia un attaccante fortissimo, o almeno lo era: senso del gol e tecnica non gli mancano di certo.

Difficilmente Dzeko lascerà la Roma, a meno che non gli dicano di andarsene. Allo stesso tempo credo che sia difficile che Suarez si stacchi da Messi qualora la Pulce rimanga a Barcellona. Mi sembra una situazione incartata.

Secondo me è assolutamente da tenere in considerazione Milik. È l’unico che ha un accordo in parola totale con la Juve. Pirlo ha un piano A, un piano B e un piano C. Milik è sicuramente il piano C, non è Dzeko e non è nemmeno Suarez. Ma avrebbe caratteristiche compatibili con l’attacco della Juventus“.

Repice ha poi aggiunto:

“Da Pirlo mi aspetto l’abbandono di formule, formulette, numeri, numeretti. Non esistono sistemi di gioco, esistono calciatori. Lo ha detto chiaro dalla prima conferenza stampa”.