Crosetti: “Perde la coppa, sbatte la porta. Dove l’ho già visto?”

149

Al termine della finale di Europa League, che ha visto il Siviglia conquistare il trofeo e l’Inter rimanere a mani vuote, le parole di Antonio Conte hanno fatto suonare un campanello d’allarme:

“A prescindere da tutto per me ne è valsa la pena. Il che non vuol dire niente di particolare, solo che ringrazio l’ambiente a cui comunque ho dato tanto. Non c’è nessun rancore, non penso che neanche nella dirigenza ne abbiano nei miei confronti”.

Parole che a molti sono sembrate l’anticamera di un addio. Addii a cui Conte ha abituato i suoi tifosi prima al Bari, poi all’Atalanta, seguiti dalla fuga dalla Juve del 2014, rimasta indelebile nella memoria dei tifosi, a seguire ancora il Chelsea e ora c’è grande attesa di conoscere che epilogo avrà la sua esperienza all’Inter.

A fare ironia sugli addii di Conte, pur non facendo espressamente riferimento al tecnico salentino, anche il giornalista di la Repubblica, Maurizio Crosetti, che su Twitter ha commentato:

Perde la coppa, sbatte la porta. Dove l’ho già visto?”