Il tecnico del Parma D’Aversa benedice Kulusevski: “È assimilabile a una Porsche usata, ma ha tutto per diventare una Ferrari”

66

Il tecnico del Parma Roberto D’Aversa – in un’intervista ad AM Motori – scommette sul neo acquisto della Juventus Kulusevski.

Il talento svedese è stato il primo botto del mercato bianconero, e per questo a distanza di mesi viene considerato un normale colpo di mercato.

Ma non sarà così, Kulusevski è stato il giocatore rivelazione dell’anno con la maglia del Parma. La Juve lo ha pagato 42 milioni prelevandolo dall’Atalanta che ne deteneva il cartellino.

E il tecnico del Parma ne ha esaltato appunto le qualità: “Alla Juventus Dejan non faticherà perchè è completo: è uno che ha grandi qualità, ma nell’arco di una partita arriva a percorrere fino a 12-13 chilometri”, spiega D’Aversa.

E poi si allena sempre al massimo e non vuole mai perdere, è perfetto per il dna dei bianconeri. Kulusevski è stato il miglior giovane a livello europeo in questa stagione; mai visto un ragazzo uscito dalla Primavera avere un impatto così forte in Serie A”.

Adesso è assimilabile a una Porsche usata, ma ha tutto per diventare una Ferrari. Quale giocatore sogno di allenare io? Cristiano Ronaldo. Sarei curioso di osservarlo lavorare da vicino viste le cose fantastiche che racconta Ancelotti su di lui”.

E poi mi intrigherebbe Abraham del Chelsea e Boga del Sassuolo, con cui De Zerbi ha svolto un grandissimo lavoro”.