In attesa del Lione. Sarri: “Dybala? C’è una piccola speranza”

63

Dopo la conquista matematica dello scudetto, giunta a seguito della sfida contro la Sampdoria, è possibile che la testa dei bianconeri sia già alla Champions League.

Si spiegherebbe la sconfitta 2-0 contro il Cagliari, che Sarri ha commentato così:

“Penso sia tutto 100% frutto di un calo fisiologico, dopo aver vinto un campionato neanche 70 ore fa, il livello di determinazione e cattiveria non poteva essere quello giusto in questa partita”.

Calo da recuperare al più presto, e comunque entro il prossimo 7 agosto, quando la Juve affronterà il Lione nel ritorno degli ottavi, un appuntamento irrinunciabile per Paulo Dybala che, dopo l’infortunio rimediato nel corso della partita contro la Samp, non spera altro che tornare al più presto a disposizione di Sarri.

Grande la voglia di recupero dell’argentino, che sta facendo il massimo per non mancare all’importante appuntamento. I prossimi 3-4 giorni saranno decisivi per avere un quadro più chiaro della situazione.

Ad accendere qualche speranza è lo stesso Sarri, che ha commentato:

“È un grandissimo giocatore, è chiaro che quando una squadra ha un grandissimo giocatore, se non è in grado di giocare, manca.

Per il Lione c’è una piccola speranza, vediamo lo sviluppo nei prossimi giorni. Se lo recuperiamo saremo già fortunati, vediamo se sarà per uno spezzone o 90 minuti.

Il miglior allenamento in questo momento è riposare”.

E la Joya sta seguendo alla lettera le indicazioni del suo mister: a riposo sul divano.

View this post on Instagram

Recovering 💪🏽💯

A post shared by Paulo Dybala (@paulodybala) on