Lo sfogo di Bonucci: “C’era chi credeva di poterlo vincere al nostro posto”. Like di Icardi

136

Al termine di una stagione eccezionalmente travagliata e complicata dalla pandemia, la Juventus si porta a casa il suo 9° scudetto consecutivo.

Una vittoria capace di regalare ai tifosi bianconeri qualche giorno di tregua, prima di riprendere la corsa, stavolta verso quello che è l’obiettivo principale della Vecchia Signora: la Champions League.

A festeggiare la conquista dello scudetto, il primo da capitano, anche Leonardo Bonucci, che nel post partita specifica Il capitano è e rimane Giorgio, purtroppo l’abbiamo avuto poco e per noi è stata una sfortuna”, per poi aggiungere “Siamo riusciti ad arrivare al 9° scudetto di fila e non è facile, c’era chi credeva di toglierci il tricolore dal petto, chi voleva fare un campionato a parte“.

Bonucci ha poi pubblicato un video sul suo profilo Instagram, in cui ha ribadito il concetto:

“Da Capitano di una grande Squadra.

In un anno surreale.
Con una pandemia.
Contro tutto e tutti.

Per i nostri tifosi.
Per chi voleva i playoff.
Per chi credeva di poterlo vincere al nostro posto.
Per chi ci ha criticato.
Per chi non ci credeva più.

IL MIO PIÙ BELLO

Parole che hanno richiamato l’attenzione, e la furia, anche dei tifosi nerazzurri, a causa del like al post di Bonucci da parte del loro ex capitano, Mauro Icardi.