Riccardo Cucchi: “Ho un sogno: che si riconoscano i meriti degli avversari e che non si cerchino pretesti per demolire i loro successi”

37

Riccardo Cucchi, attraverso un tweet pubblicato sul suo profilo personale, ha espresso un desiderio dopo la vittoria della Juventus sulla Lazio che ha di fatto consegnato il nono scudetto consecutivo ai bianconeri.

«Ho un sogno: che si riconoscano i meriti degli avversari e che non si cerchino pretesti per demolire i loro successi. Quali? Che “rubano”, che sono “dopati”, che gli “arbitri li aiutano perché il potere…”. Lo so, è solo un sogno…»

Le sue parole sono state pronunciate alla luce dei continui attacchi con tesi complottiste contro la Juventus che continua a dominare in Italia da quasi un decennio.