Cruciani: “Dopo Calciopoli simpatizzo per la Juventus: Ho trovato tutto profondamente ingiusto nei loro confronti”

946

Giuseppe Cruciani, noto giornalista di Radio24 ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso della trasmissione “Colpo di Tacco“. Ecco quanto dichiarato lo stesso giornalista:

Come sapete sono laziale, ma da un po’ di anni la mia seconda squadra è la Juventus perché non sopporto l’antijuventinismo militante”, ha detto molto serenamente e sportivamente Giuseppe Cruciani.

Degli amici nel 2006 dopo Calciopoli mi hanno raccontato alcune cose, ho trovato il tutto profondamente ingiusto nei confronti della Juventus e ho cominciato a simpatizzare. È il contrario di quello che è accaduto alla maggior parte d’Italia”, ha detto ancora Cruciani.

Poi sulla gara Juve-Lazio, il giornalista ha commentato così: “Se Juve-Lazio si fosse giocata il 26 aprile sarebbe stata un’altra partita, ma con i se e con i ma non si fa la storia”.

Sotto gli occhi abbiamo una Juventus che nonostante tutte le critiche sta vincendo il nono Scudetto di fila”.