Scudetto, dopo il pari a Verona Gasperini si arrende: “Parlare di scudetto è eccessivo”

1950

Dopo il pareggio dell’Atalanta a Verona (1-1 il risultato finale) Gian Piero Gasperini ha parlato a caldo subito dopo il match ai microfoni di Sky Sport.

Ecco alcuni passaggi: Ci manca un punto per arrivare alla Champions. La nostra è stata una buona partita contro una squadra che sta bene e aveva voglia di rivalsa dopo la sconfitta contestata con la Roma”.

Ci è mancata un po’ di lucidità nel primo tempo. Nella ripresa c’è stata la loro reazione, però va bene così. Potevamo blindare la vittoria però è un buon risultato”.

E ancora: “Stiamo viaggiando a un ritmo da scudetto, non era questo il nostro obiettivo. Non ci sono stati i presupposti nel girone di andata. Forse su quello possiamo avere rammarico, per il resto ci sta anche di venire a Verona e non vincere, parlare di scudetto è eccessivo”.

Il nostro pensiero è molto orientato verso la Champions League, verso la sfida col PSG. Queste partite sono una prova sull’aspetto fisico anche verso il PSG”, chiude Gasperini.