25 giugno 1989, si chiude un momento storico: l’addio di Antonio Cabrini alla Juve (VIDEO)

121

Il 25 giugno 1989 è la data di una ricorrenza importante che la Vecchia Signora ricorda anche sul suo sito: il grande Antonio Cabrini gioca la sua ultima partita con la maglia della Juventus :

“Il 25 giugno 1989, in casa Juventus si chiude un momento storico: quello legato alla Leggenda Antonio Cabrini.

Il “Bell’Antonio” chiude la sua carriera bianconera, durata ben 13 stagioni e caratterizzata dalla vittoria di sei Scudetti e di tutte le coppe internazionali.

L’ultima gara non può che essere al Comunale, il ‘suo‘ stadio.

La Juventus chiude al meglio il campionato battendo 3-0 il Verona grazie a una doppietta di Rui Barros e a un gol di Laudrup. Anche per il danese, così come Altobelli, Bodini, Magrin e Mauro, si tratta dell’ultima partita con la maglia bianconera“.

Ricordi indelebili rimasti nel cuore dei tifosi bianconeri, legati ad un calciatore che è diventato un simbolo bianconero amatissimo.

Insieme al portiere Dino Zoff, al libero Gaetano Scirea e all’altro terzino Claudio Gentile, compagni di squadra e di nazionale, Cabrini formò una delle migliori linee difensive della storia del calcio.

Con i bianconeri ha totalizzato 440 partite e 52 reti, vincendo sei scudetti, due Coppe Italia e tutte le maggiori competizioni UEFA per club, primo giocatore, insieme a Gaetano Scirea, a raggiungere tale traguardo.

Qualche immagine di quella storica partita, con il commento del grande Beppe Barletti: