Dybala alla CNN: “Felice in bianconero. Il rinnovo dipende dalla Juve”

374

Nel corso di una lunga intervista ai microfoni della CNN, l’attaccante argentino Paulo Dybala ha parlato anche del suo contratto con la Juventus, previsto in scadenza nel 2022.

Il numero 10 bianconero ha raccontato la sua voglia di restare in una squadra che ama e per la quale ha lottato tenacemente la scorsa estate:

“Ho ancora un anno e mezzo di contratto, non è tanto, ma per il momento non c’è nulla con la Juve per quanto riguarda il rinnovo.

L’anno scorso di questi tempi la Juventus non voleva più contare su di me e non voleva continuassi più giocare a qui.

Sono felice qui, ma dipende dalla Juve. L’anno scorso sono rimasto, mi avevano cercato Manchester United, Tottenham e Paris Saint Germain, ma sono rimasto per non lasciare un brutto ricordo dopo la stagione negativa”.

La Joya ha proseguito:

“Capisco che con tutto quello che è successo non è facile per il club, ma altri giocatori hanno rinnovato, quindi aspettiamo.

Sono un giocatore di questo club e sono felice di essere qui. Le persone mi amano molto e io le ricambio. Ho un grande affetto per il club, ho un buon rapporto con il mio presidente e sicuramente a un certo punto verranno a parlare. O forse no, non lo so. A un certo punto potrebbe esserci il rinnovo, ma dipende dalla Juventus“.

Dybala ha poi parlato delle indiscrezioni di mercato sul Barcellona:

“Il Barcellona è un club straordinario e con Messi lo è ancora di più.

Sarebbe molto bello, ma anche la Juventus è un club incredibile, ricco di storia, dove oggi ci sono grandi giocatori.

C’è abbastanza qualità qui per fare due squadre e la possibilità di giocare con Buffon e Cristiano Ronaldo, che rende ancor più grande il club“.