sabato, 25 Maggio 2024

Losapio a Tmw: “La Juve ha svelato le carte sul nuovo staff”

Condividi

spot_imgspot_img

Il giornalista del Corriere di Bergamo Andrea Losapio ha fatto il punto sui programmi delle big nel suo editoriale per Tuttomercatoweb.

Le sue parole: “Le società che funzionano meglio degli ultimi anni hanno una linea decisionale chiara. L’Inter ha come amministratore delegato Marotta, direttore sportivo Ausilio, poi c’è Baccin, questo nonostante Zhang (ne parliamo dopo)”.

“L’Atalanta ha pasticciato un po’ con Congerton per il calcio internazionale, tanto che non viene sostituito, ma i Percassi sono presenti e hanno scelto un ottimo direttore sportivo per sostituire Sartori. Il Bologna ha trovato, appunto, in Sartori la persona giusta dopo anni di galleggiamento fra più bassi che alti. Così come De Laurentiis lo aveva fatto con Giuntoli che agiva nell’ombra con il sostegno del club (ne parleremo anche qui) e la Lazio con Tare, vista la sinergia con Lotito.

Era così anche la Juventus di Marotta e Paratici, salvo poi vedersi arrivare addosso il tifone Agnelli. Ora la Juve si sta ricostruendo dopo anni di continui ribaltoni, da Arrivabene a Manna, oppure Cherubini… Insomma, questa è stata la settimana dello svelare le carte”.

Di Pompilio avevamo ampiamente anticipato a novembre e che diventerà il vice ds, proprio come era a Napoli, oltre a Stefano Stefanelli del Pisa. Via Manna che farà percorso inverso, andando in azzurro, mentre Cherubini e Scaglia sono molto chiacchierati in zona Parma, con Krause che potrebbe prendere qualsiasi decisione di qui alla promozione ottenuta.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie