lunedì, 22 Luglio 2024

Inter, arrivano le multe per il patteggiamento per violazione del codice di giustizia sportiva

Condividi

spot_imgspot_img

La Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) ha reso noti gli esiti dei procedimenti disciplinari riguardanti l’Inter, il tecnico Simone Inzaghi e il difensore Francesco Acerbi. A seguito degli accordi di patteggiamento, Inzaghi è stato sanzionato con un’ammenda di 3.500 euro, mentre Acerbi con un’ammenda di 5.000 euro. Inoltre, l’Inter è stata multata complessivamente per 8.500 euro.

In particolare, Inzaghi è stato sanzionato per aver interloquito con il team manager dell’Inter durante l’intervallo della partita Roma-Inter del 10 febbraio 2024, nonostante fosse in pendenza di squalifica. Questo comportamento è stato considerato una violazione delle norme del Codice di Giustizia Sportiva.

Acerbi, invece, è stato sanzionato per aver tenuto un comportamento sconveniente e volgare durante la stessa partita, rivolgendo il gesto del dito medio verso i sostenitori della squadra avversaria presenti nella Tribuna Monte Mario dopo la convalida di una rete segnata dalla sua squadra.

Entrambi i giocatori hanno accettato il patteggiamento delle sanzioni, mentre l’Inter ha accettato la multa a titolo di responsabilità oggettiva.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie