lunedì, 22 Luglio 2024

Il sindaco di Alassio si scusa dopo la frase shock sulla Juventus

Condividi

spot_imgspot_img

Dopo le controversie suscitate dalle sue precedenti dichiarazioni contro la Juventus, definite come un “cancro dello sport italiano”, il sindaco di Alassio, Marco Melgrati, ha pubblicato delle scuse sui social media.

Nel suo messaggio, ha espresso rammarico per l’uso inappropriato della parola “cancro”, riconoscendo che può risultare offensiva in riferimento alle malattie oncologiche.

Tuttavia, ha cercato di difendersi affermando che tale termine viene spesso utilizzato in senso metaforico per descrivere fenomeni negativi come epidemie o problemi sociali, anche se ammette che ciò non giustifica l’uso improprio della parola.

Ha chiarito che la pubblicazione delle scuse sul suo profilo personale non riflette la sua posizione istituzionale come sindaco di Alassio, ma rappresenta piuttosto un’espressione di frustrazione personale da parte di un appassionato tifoso, che avrebbe potuto essere evitata.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie