domenica, 16 Giugno 2024

Juve, l’ultimo attacco di Ziliani dopo la battuta di Allegri su “Guardie e Ladri”

Condividi

spot_imgspot_img

Infastidito da una Juve vittoriosa e quanto mai in corsa per la lotta scudetto nonostante i i “favori arbitrali” ricevuti dall’Inter, il giornalista Paolo Ziliani ha deciso di attaccare i bianconeri in altro modo. Questo il suo ultimo post su Substack:

“Allegri che parla di ladri, Repubblica e La Stampa che regalano agli abbonati il kit della Juve, DAZN sponsor di Madama e altre piacevolezze. L’ultima dall’Istituto Luce e dal Pianeta Pallone italico arriva da John Elkann: ai nuovi abbonati digitali in regalo 10 kit Juventus e 100 maglie autografate. Tifate per un altro club? Cavoli vostri”.

E ancora: “Allegri che dice – anche per provocazione, certo – che la corsa scudetto in serie A è “un po’ come a guardie e ladri: i ladri scappano e le guardie rincorrono”, dove il ladro sarebbe l’Inter e la guardia la Juventus, è la perfetta fotografia di come vanno le cose – e di come vengono raccontate – oggi, come ieri e come l’altro ieri, nel calcio italiano”.

Secondom il giornalista anti-juventino si tratta dellaperfetta fotografia di un campionato in cui l’Inter, per un paio di sviste arbitrali a suo favore avvenute nelle ultime partite, è diventata per i media del Belpaese l’Entità Maligna che tutto ammorba e avvelena mentre la Juventus, che sugli scempi arbitrali campa da sempre e in questo campionato campa fin dal pronti-via come gli orrori di Juventus-Bologna 1-1 e di Juventus-Verona 1-0 dimostrano, viene presentata come la verginella indifesa e timida, abusata senza pietà dai crudeli nuovi mostri”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie