martedì, 5 Marzo 2024

Allegri: “Polemiche Inter-Verona? Il Var è una cosa soggettiva, non ha senso discutere”

Condividi

L’allenatore della Juve Max Allegri dopo la sofferta vittoria di Salerno:

“Attacchiamo meglio ma siamo peggiorati nella fase difensiva. Ci sono momenti in cui la squadra dà l’impressione di essere vulnerabile, ma questi momenti vanno cancellati”.

Inter-Verona ha sollevato molte polemiche e Allegri ribadisce un concetto già più volte espresso: Il Var è una cosa soggettiva, non ha senso discutere. C’è una commissione arbitri che fa le sue valutazioni, noi dobbiamo pensare solo a fare più punti possibile. Gli errori fanno parte del gioco e vanno accettati”.

Sulla lotta scudetto:
“Siamo realisti, abbiamo una squadra come l’Inter davanti che sta facendo un campionato importante. Vincere qui era importante per mantenere la distanza dal quinto posto. Abbiamo 14 punti di vantaggio, vuol dire 5 partite. Iniziano a essere tante. Un passo alla volta, ora giovedì abbiamo la coppa, dobbiamo raggiungere la semifinale di Coppa Italia. Sarebbe bello. Recuperiamo e pensiamo alla prossima”

“Stiamo bene fisicamente, siamo cresciuti nella serenità nel giocare nelle difficoltà. La Salernitana ha fatto un’ottima gara, difensivamente ha concesso poco o niente. Noi abbiamo creato buone traiettorie, se perdi l’attimo diventa difficile. Nel complesso la partita è stata positiva nonostante lo svantaggio. Quel che non è andato bene è la ripetitività con cui abbiamo subito il gol. La percezione è che rischiamo di prendere gol, siamo meno sicuri di una volta. Non possiamo rischiare dal niente di prendere gol”.

“Soluzioni diverse? Ultimamente attacchiamo meglio la porta, offendiamo meglio, facendo cose semplici. Siamo migliorati qui ma siamo peggiorati nella fase difensiva. Abbiamo conquistato una vittoria importante, i ragazzi lavorano bene. Guardiamo anche a cos’è peggiorato. Un mese fa… Non è il gol, alcuni momenti la squadra ti dà la sensazione di essere vulnerabile, quella sensazione va cancellata”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie