martedì, 23 Aprile 2024

Rocchi: “Braccio di Carlos Augusto durante Inter-Lecce? Non era assolutamente rigore”

Condividi

spot_imgspot_img

Fanno rumore le parole proferite a DAZN dal designatore AIA Gianluca Rocchi dopo l’episodio controverso del tocco di braccio di Carlos Augusto durante Inter-Lecce.

L’ex arbitro tagliando corto ha detto: “Non era assolutamente rigore”.

Poi parla dell’episodio di Gila in Lazio-Inter: “Questo per noi non è punibile, il tocco del corpo cambia radicalmente la palla. Diventerebbe punibile se il braccio venisse considerato volontario, la decisione è corretta. Se l’arbitro di campo avesse dato rigore sarebbe stato un problema: probabilmente sarebbe stata confermata la decisione di campo perché devi essere certo al 100% che non lo sia. Forse per il VAR sarebbe stato da togliere comunque ma sono felice che l’abbiano deciso in campo, è un episodio”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie