mercoledì, 24 Aprile 2024

Consob attacca la Juve su plusvalenza Cambiaso. Il club: “Effetti economici non significativi”

Condividi

spot_imgspot_img

Tra i rilievi della Consob sui bilanci della Juventus spicca quello fatto sull’affare tra i bianconeri e il Genoa, con lo scambio Andrea Cambiaso en Radu Dragusin.

È questa una delle 16 cosiddette “operazioni incrociate” che la Consob ha messo nel mirino nell’esercizio 2022/23.

Calcio e Finanza spiega che sul bilancio 2022/23 l’operazione con i rossoblu, in base ai rilievi della Consob e alle seguenti indicazioni della Juventus, porta a un effetto negativo sui conti pari a 2,9 milioni di euro, che rispetto al fatturato vale circa lo 0,5%.

Spiega il club bianconero:Gli effetti economici e patrimoniali – di importo non significativo – sorti nell’esercizio 2022/23 derivano esclusivamente da una c.d. “operazione incrociata”, realizzata nel mese di luglio 2022, ossia la cessione al Genoa dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Radu Matei Dragusin per un corrispettivo di € 5,5 milioni (che ha generato una plusvalenza di € 3,7 milioni), cui è seguito, nella medesima finestra di calciomercato, l’acquisto da parte di Juventus dal Genoa dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Andrea Cambiaso, per un corrispettivo di € 8,5 milioni”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie