domenica, 19 Maggio 2024

Mercato, la mamma di Rabiot gela la Juve: “Il rinnovo? È troppo presto per parlarne”

Condividi

spot_imgspot_img

Mamma Veronique Rabiot in un’intervista a Sportweek (domani in edicola) parla del futuro del figlio Adrien Rabiot, che alcuni mesi fa ha firmato un nuovo contratto di appena un anno con i bianconeri.

È stata una mia idea. All’inizio il club non era d’accordo, ma ho ottenuto un anno in più con un sostanzioso aumento (circa 8 milioni di euro netti, ndr). È un rinnovo innovativo”.

Rabiot arrivò alla Juve nel 2019 a parametro zero, ma le cose non andarono subito bene. “La Juventus lo considerava la prima scelta, ci inseguiva da anni, letteralmente: gli emissari bianconeri me li ritrovavo dove meno me l’aspettassi, fuori dagli stadi, in tribuna. Allegri lo voleva davvero e con Federico Cherubini c’è un rapporto molto cordiale e professionale”.

Solo che prima dell’inizio della stagione Max lasciò il posto a Maurizio Sarri… “Adrien all’inizio non giocava e a gennaio valutammo l’idea di andarcene. Poi le cose migliorarono, anche con l’arrivo di Pirlo che lo ha aiutato a progredire, e infine con il ritorno di Allegri per cui in fondo eravamo venuti a Torino”.

Il rinnovo con la Juventus? “È troppo presto per parlarne. Al momento giusto soppeseremo ogni cosa e alla fine deciderà come sempre Adrien”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie