sabato, 13 Aprile 2024

Moviola Juve-Verona, arbitro e Var scandalosi. Gazzetta: “Prima fuorigioco poi fallo: la Var cancella due gol a Kean, ma il secondo era buono”

Condividi

spot_imgspot_img

Lo scandaloso arbitraggio ai danni della Juventus nella gara contro il Verona, ha lasciato interdetta anche La Gazzetta dello Sport che sulle sue colonne ha scritto: “Prima fuorigioco poi fallo: la Var cancella due gol a Kean, ma il secondo era buono”.

Var che ha seriamente rischiato di compromettere la stagione della Vecchia Signora:

Due episodi da moviola nel primo tempo di Juventus-Verona. Al 13′ Kean segna con un bel destro da fuori area dopo un’azione personale, ma parte in leggerissimo fuorigioco al momento di ricevere il pallone e il gol viene cancellato dopo l’intervento del Var”, si legge sulla Rosea.

“Al 24′ il Verona reclama un rigore: Doig crossa dalla sinistra, Weah ribatte colpendo la palla all’altezza del pettorale alto sinistro. L’arbitro Feliciani lascia giocare e anche il Var dà il via libera dopo un controllo al monitor”.

Ma non è finita: “Altra azione che farà discutere nella ripresa: Kean svetta sul cross da destra di McKennie e batte Montipò, ma l’attaccante della Juve inizia l’azione colpendo al volto Faraoni con un colpo che però non sembra così grave e che viene accentuato dall’esterno destro del Verona. Feliciani viene richiamato al Var e annulla anche in questo caso, commettendo però un errore pesante ai fini del risultato”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie