lunedì, 22 Aprile 2024

Moviola, Juve penalizzata. L’ex arbitro Morina: “Ammonizione a Miretti è un po’ pesante. Troppo severo il giallo dato al bianconero che condiziona la sua partita”

Condividi

spot_imgspot_img

L’ex arbitro Ezio Morina è stato avvicinato dai microfoni di Tuttojuve. Questa la sua disamina su Juve-Lazio:

L’ammonizione a Miretti all’8′ del primo tempo è un po’ pesante. Troppo severo il giallo dato al bianconero che condiziona la sua partita. Al 10′ arriva il gol di Vlahovic e la Lazio protesta per la posizione del pallone recuperato sulla laterale da McKennie. Proteste immotivate: il check del Var evidenzia chiaramente che il pallone sia ancora dentro”.

Entrando più nel dettaglio, Morina spiega:

Esatto, la palla deve uscire completamente. A volte si vede il pallone che scorre oltre la linea ma per essere interamente fuori lo stesso deve lasciare un po’ di luce tra se e la linea laterale, rispetto anche alla superficie che non tocca il terreno di gioco, in questo caso. E questo non è successo quindi la rete di Vlahovic è assolutamente valida”.

Per quanto riguarda gli altri episodi?
Corretta 5′ dopo l’ammonizione a Bremer. E al 26′ c’è il gol di Chiesa, regolarissimo. Poi al 60′ arriva il giallo a Gatti, giustissimo anche qui. Poi vengono ammoniti Cambiaso, Vlahovic e Pellegrini: non ho ben compreso la gestione dei cartellini di Maresca, veramente un po’ confusionario il suo metro di giudizio che ha globalmente, in questo caso, penalizzato la Juve”.

Che voto darebbe all’arbitro?

L’internazionale Maresca stavolta merita un 5, non ha arbitrato benissimo e, ripeto, non ho capito la gestione dei cartellini”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie