mercoledì, 24 Aprile 2024

Zuliani “distrugge” l’Inter: «Avete il record mondiale dei bilanci sempre in rosso! E le plusvalenze le hanno inventate i nerazzurri»

Condividi

spot_imgspot_img

Il giornalista e tifoso juventino Claudio Zuliani, attraverso il suo canale YouTube ha sbottato contro certi giornali che remano contro la Juventus facendo anche alcuni esempi, come quello ultimo di Paul Pogba positi vo al testosterone: “Non ci siamo sempre noi, ma ci raccontano sempre a noi, mentre evitano di farlo su di voi” (Inter n.d.r.).

Poi l’attacco all’Inter:

Dopo un Udinese-Inter del 2003 c’è dentro Kallon, nandrolone, poi prese otto mesi che vennero ridotti. Nandrolone ci siete andati dentro voi. Plusvalenze chi l’ha inventate negli anni 2000, soprattutto tra giovani delle Primavere? Le milanesi e chi è che è stato definito il mago delle Plusvalenze? Ausilio! Nelle plusvalenze ci siete stati dentro prima voi”.

E poi attenzione, la curva che butta i motorini e che poi fa interrompere i derby con i lanci di fumogeni, a cosa è arrivata oggi? A comandare nei confronti di un giocatore che arriva, tipo Cuadrado, una sorta di chiedi scusa e adesso ti liberiamo e invece che insultati ti applaudiamo”.

Chi ha le curve che comandano nei confronti della squadra? Ce le avete voi, attenzione! E poi ancora, chi ha il record dei bilanci in rosso, perchè questa Juve come è messa male, con Pogba adesso cosa ci guadagna, ma cosa ci rimette soprattutto prende un pò d’ossigeno per un bilancio disastrato”.

Ma chi è il record mondiale dei bilanci sempre in rosso? Ci siete dentro da voi, da Moratti in poi, fino a finire da Thohir a Zhang. Ma le famose pasticche nel caffè di Herrera? Vecchio doping antico l’avete iniziato voi. Poi per quanto riguarda le telefonate, qualcuno telefonava ai designatori, ma chi è l’unico che telefonava agli arbitri direttamente?”

La relazione Palazzi che inguaiava voi, se non fosse intervenuta la prescrizione. Infine dal punto di vista della legalità, la base delle regole, avere i documenti in ordine. Chi è che è entrato dentro con i passaporti falsi e ha fatto giocare un calciatore che sarebbe stato – non fosse stata la sua squadra di appartenenza ad una anti Juve -, squalificato e tolti i punti in quel campionato. In tutte le irregolarità del mondo ci siete sempre voi, ma raccontano noi. E’ questa la differenza!”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie