martedì, 27 Febbraio 2024

La Juventus all’inaugurazione dell’Area Infanzia UGI. Il Pres. Ferrero: “Non siamo solo sport, ma anche educazione e sociale”

Condividi

Il presidente della Juventus, Gianluca Ferrero, ha partecipato stamattina all’apertura ufficiale di un’Area Infanzia presso le strutture di UGIDUE.

Questo centro è dedicato ai servizi di riabilitazione e reintegrazione dei bambini e dei ragazzi che stanno affrontando o hanno superato la terapia contro il cancro. UGI, che sta per “Unione Genitori Italiani contro il Tumore dei Bambini,” ha collaborato in questo progetto con l’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino, la Direzione di Città della Salute di Torino, l’Istituto Scolastico Comprensivo Vittorino Da Feltre e ha ricevuto il sostegno della Juventus Football Club.

l numero uno bianconero ha parlato a margine della stessa, dichiarando: La Juventus, come sapete, non è soltanto sport ma è anche intervento educativo e intervento nel sociale. E fa tantissime iniziative sul territorio, perché è la forza anche del calciatore in divisa che muove gli animi delle persone. E i calciatori della Juve sono particolarmente richiesti. Noi siamo molto contenti di aiutare in queste iniziative per aiutare i bambini a guarire ed aiutarli. Abbiamo collaborato molte volte continueremo. Siamo sempre stati presenti qui negli ospedali, con i nostri calciatori qui in visita e poi a donare anche le loro maglie, supporto e vicinanza. C’è stato anche un torneo di calcio della squadra di questi bambini a cui i nostri calciatori hanno partecipato”.

E infine:Sono molto orgoglioso di collaborare con UGI per questo intervento e andare incontro ai bambini tra i 3 e i 6 anni, un’età che intenerisce ancor di più soprattutto nel vederli combattere la malattia. A quell’età i calciatori eroi sono ancora più importanti e quindi proseguiremo garantendo supporto sia con la presenza che con i materiali”. 

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie