domenica, 19 Maggio 2024

Cori Milan contro la Juve: La Procura Federale apre inchiesta contro i rossoneri

Condividi

spot_imgspot_img

La Procura della Federcalcio ha aperto un’indagine sui cori anti-Juve intonati dai calciatori del Milan durante il trasferimento in aeroporto dopo la partita vinta all’Olimpico contro la Roma.

A prendere questa decisione il procuratore Federale, Giuseppe Chinè dopo aver acquisito i filmati diventati subito virali in rete.

L’obbiettivo di Chinè è quello “accertare l’eventuale violazione dei canoni di lealtà, probità e correttezza ed individuarne i responsabili”.

Nei video si vede chiaramente Rafa Leao che festeggia, sul pullman, il successo in casa della Roma intonando un coro contro la Juventus, sulle note della canzone dei Ricchi e Poveri ‘Sarà perché ti amo’ ma con le parole “Stringimi forte e stammi più vicino. E chi non salta è uno sporco juventino”. Assieme al portoghese anche Adli, Theo Hernandez e Chukwueze.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie