giovedì, 23 Maggio 2024

Lautaro, simulazione vergognosa. I tifosi: “Si prepara per il campionato…”

Condividi

spot_imgspot_img
Dopo aver impartito lezioni di etica alla Juventus per le presunte simulazioni di Juan Cuadrado, i sostenitori dell’Inter hanno avuto l’occasione di assistere a uno spiacevole spettacolo questa sera, durante l’amichevole vinta 4-2 contro gli avversari albanesi dell’Egnatia. Nella fase finale della partita, con il punteggio bloccato sul 2-2, Lautaro Martinez ha dato vita a una vergognosa sceneggiata, simulando una caduta in area avversaria con una dose considerevole di disonestà, lanciandosi a terra ben quindici minuti prima che il difensore avversario lo sfiorasse. Non contento di questo comportamento, l’attaccante nerazzurro, in modo particolarmente sportivo, ha persino regalato un sorriso sarcastico per celebrare il suo successo, in pratica deridendo l’arbitro Ayroldi, che in precedenza aveva assegnato un calcio di rigore agli albanesi proprio a causa di un suo tocco di mano nell’area dell’Inter.
Questo episodio, riguardante il rigore controverso, ha generato un vivace dibattito sui social media. C’è chi scrive: “Che imbarazzo!” per l’evidente simulazione, chi invece rimarca: “Lautaro non si smentisce mai. Anche in amichevole. Anche contro il temibile Egnatia”. Qualcuno invece sottolinea: “Hanno sempre additato Cuadrado come tuffatore…”, qualche tifoso milanista invece si porta avanti in ottica prossima stagione: “Lautaro, Barella e Cuadrado nella stessa squadra è veramente troppo”. A sorriderci su sono anche i tifosi dell’Inter, con qualcuno che sottolinea ironicamente: “Se quest’anno con Lautaro e Cuadrado non riusciamo a prendere 7/8 rigori inventati la considererò una stagione fallimentare a prescindere”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie