sabato, 13 Aprile 2024

Inter, nuovi guai finanziari per Zhang: “Rischio pegno sulle azioni del club”

Condividi

spot_imgspot_img

Nuovi guai finanziari per l’Inter. Il Sole 24 Ore ha riferito tra le sue colonne che il presidente Steven Zhang, sta cercando di posticipare le trattative per rifinanziare i debiti nei confronti del fondo californiano Oaktree.

Ci sono due opzioni sul tavolo: rifinanziare direttamente con Oaktree o cercare un altro operatore finanziario. Sono stati fatti contatti preliminari con altri “credit fund” per valutare l’interesse a un rifinanziamento”, si legge sul quotidiano economico.

Tuttavia, dato il contesto attuale, il rifinanziamento potrebbe avvenire a tassi di interesse più alti rispetto a due anni fa, probabilmente intorno al 16%”.

L’esposizione della holding lussemburghese della famiglia Zhang nei confronti di Oaktree è salita a quasi 330 milioni di euro entro fine 2022: motivo per cui si va verso una quota da rimborsare pari a circa 400 milioni di euro entro la scadenza del maggio 2024. Se il debito non verrà ripagato, Oaktree potrebbe esercitare il pegno sulle azioni dell’Inter”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie