lunedì, 22 Aprile 2024

Inter, cresce ancora il debito di Zhang verso Oaktree

Condividi

spot_imgspot_img

Il debito del presidente dell’Inter Steven Zhang nei confronti di Oaktree è cresciuto notevolmente.

Secondo Calcio&Finanza, il finanziamento da 275 milioni con interessi del 12% e con scadenza a maggio 2024 prevede l’aumento dell’esposizione in base agli interessi annui il cui pagamento avviene alla scadenza del contratto di finanziamento.

Stando a quanto risulta da documenti ufficiali la cifra è salita a vista d’occhio: da quota 292,1 milioni del 31 dicembre 2021, si è passati a 329,6 milioni.

Questo incremento del debito è dovuto alla maturazione degli interessi pari a 37,5 milioni di euro che si aggiungono ai 21,1 milioni del 2021. A questi si aggiungeranno quelli legati al 2023 e al 2024, almeno fino al 20 maggio (data entro la quale l’intero prestito dovrà essere ripagato).

E ora a tremare è anche l’Inter, perchè qualora Zhang non riuscisse a ripagare il prestito, Oaktree prenderebbe in mano Grand Tower, la holding tramite la quale il patron nerazzurro ha ottenuto il finanziamento.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie