giovedì, 23 Maggio 2024

Follia agli Europei di atletica. Dagli altoparlanti dello stadio parte coro anti-Juve. La Fidal si scusa

Condividi

spot_imgspot_img

Vergogna agli Europei di atletica. Dagli altoparlanti dello stadio parte il coro anti-Juve. Dopo l’episodio, con una nota sul suo sito ufficiale, la Fidal (Federazione Italiana Atletica Leggera) prende le distanze dalle polemiche e si scusa per l’increscioso episodio verificatosi domenica a Chorzow, durante gli Europei a squadre.

In quell’occasione il comitato organizzatore aveva diffuso per errore una versione modificata di una nota canzone, contenente riferimenti offensivi nei confronti della Juventus. Scrive la Federazione:

“Domenica pomeriggio, a Chorzow (Polonia), nel corso della premiazione della squadra azzurra, vincitrice dell’Europeo a squadre, l’organizzazione locale, tra le tante musiche diffuse all’interno dello stadio, ha inserito anche il celebre successo “Sarà perché ti amo”, in una versione contenente degli insulti ai tifosi di una nota squadra di calcio italiana”, ovvero la Juventus.

Ieri, il Comitato Organizzatore Locale, per il tramite dell’operatore addetto alle musiche utilizzate nello stadio Slaski, si è scusato per l’accaduto, chiarendo che la non comprensione del testo è risultata determinante nell’errore. La FIDAL, pur ribadendo la totale estraneità rispetto all’accaduto, ha verificato che alcuni suoi atleti, in un momento di comprensibile euforia, e certamente senza fini diversi dalla mera esultanza per lo storico momento vissuto, hanno partecipato al coro. In ragione di questo, anche la Federazione Italiana di Atletica si scusa con quanti si fossero sentiti offesi dai fatti”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie