venerdì, 21 Giugno 2024

DS: “Le pretese di Chiesa: 8 milioni a stagione per rimanere o sarà addio. Il no della Juve”

Condividi

spot_imgspot_img

Si complica la permanenza di Chiesa alla Juventus.

Secondo quanto riferito da DS nella trattativa pesano le recenti richieste del suo agente al club: 8 milioni a stagione per il rinnovo del contratto.

La Juve non ha iniziato una una vera e propria trattativa per il prolungamento. Attualmente, Chiesa è legato ai bianconeri da un accordo con scadenza a giugno 2025 a 5 milioni all’anno. Ad anticipare i tempi è stato il suo procuratore, Fali Ramadani che ha avanzato una proposta precisa: adeguamento del contratto con aumento di circa 3 milioni netti. La Juve eccessiva la richiesta e, soprattutto, non in linea con il piano di contenimento delle spese intrapreso alla Continassa”.

“Anche perchè Chiesa è reduce da un periodo difficile. E allora perchè chiedere un aumento? Chiesa e il suo entourage ritengono che fosse stato assicurato al giocatore il ruolo di Stella del futuro. Con tanto di stipendio al livello di top della squadra. Chiesa vuole gli sia riconosciuto uno status alla stessa altezza di Pogba e Vlahovic”.

Le cose però alla Juve sono cambiate parecchio, il rinnovo alle cifre pretese da Ramadani sarebbe impensabile. Federico tra l’altro non è sempre andato d’amore e d’accordo con l’ambiente bianconero, a cominciare da Allegri e dal suo staff”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie