martedì, 27 Febbraio 2024

Moggi: “Il caso plusvalenze sembra quasi fuori posto, nei regolamenti non è previsto questo illecito”

Condividi

L’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, ha parlato della penalizzazione a cui è stata sottoposta la Vecchia Signora.

“Non conosco i libri contabili. Il caso plusvalenze sembra quasi fuori posto, nei regolamenti non è previsto questo illecito. Se la Juve è quotata in borsa ed ha introiti per questo motivo ci può stare. Se arriverà una penalizzazione la riterrò ingiusta, ora decideranno i giudici e vedremo come interpreteranno i fatti e quale sarà la loro sentenza”, ha detto Moggi intervistato da Adnkronos. .

Breve inciso anche sul futuro di Allegri: “Non è in bilico. La Juventus è seconda in campionato ed ha sfiorato la finale di coppa, è mancata solo un po’ di fortuna. Ieri i bianconeri non hanno demeritato”.

Abbiamo fatto una buonissima partita considerando anche che l’avversario non era una big, avevano una difesa ballerina e la Juve ha impegnato seriamente il loro portiere. Purtroppo il calcio è anche questo, loro hanno segnato un gol in più e andranno in finale. Dispiace perché ieri è stata una delle poche volte che la Juve ha avuto una buona produzione offensiva. Rimane un po’ di amarezza”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie