giovedì, 20 Giugno 2024

Ziliani torna sui social: “Questa è la prova dell’inciucio in corso tra Procura FIGC e Juventus”

Condividi

spot_imgspot_img

Paolo Ziliani è tornato alla carica sui social per attaccare la Juventus.

Il giornalista de Il Fatto Quotidiano scrive infatti su twitter:

Questa è la prova dell’inciucio in corso tra Procura FIGC e Juventus: il 12 aprile è stata notificata al club la chiusura-indagini, i termini del deferimento, perentori, sono di 30 giorni ma Chinè non ha provveduto a farlo e soprattutto non ha spiegato. Riguarda solo le manovre stipendi”.

Le plusvalenze saranno giudicate lunedì prossimo con nuova, definitiva penalizzazione che farà testo per l’Uefa: se la Juve sarà retrocessa all’8° posto sarà fuori dalle coppe già la stagione prossima“.

Poi la UEFA interverrà di suo con un paio d’anni di ulteriore esclusione che scatteranno dalla prima stagione in cui la Juve tornerà a qualificarsi per una coppa, nutro la più grande sfiducia verso il Palazzo del calcio, ma la condanna almeno alla B non può essere evitata, crollerebbe tutto”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie