martedì, 27 Febbraio 2024

-15 Juve, TMW: “Campionato in corso e quello prossimo già falsati dalla Giustizia Sportiva”

Condividi

Marco Conterio nel suo editoriale per Tmw, Si sofferma sul verdetto del Collegio di Garanzia del Coni sulla penalizzazione alla Juve e spiega perchè stavolta il campionato è davvero falsato:

“Perché la Giustizia Sportiva ha voluto usare subito la scure, senza attendere i tempi, con tutto quel che è stato, ne è conseguito? La decisione Ponziopilatesca di ieri racconta al meglio tutti questi mesi di paradossi: il Collegio di Garanzia del Coni ha deciso di restituire i 15 punti di penalizzazione alla Juventus, rinviando sentenza e decisione alla Corte d’Appello che rimodulerà l’accusa”.

E ancora: “Le indiscrezioni dicono che la sentenza arriverà tra la terza e la quarta settimana di maggio...le indiscrezioni dicono che in caso di presenza di elementi che rimandino alla slealtà sportiva, la Procura punterà su una richiesta da 9 punti, come inizialmente chiesto da Chinè. Occhio, però: perché ogni sentenza sarà appellabile e dunque i tempi rischierebbero di allungarsi, rischiando di portare la data dell’ulteriore step giudiziario a campionato finito”.

Chi crede che questi tempi non siano una scure per tutte le formazioni impegnate nella corsa Champions si sbaglia. Un ipotesi: la Juventus arriva tra le prime quattro, poi a giugno inoltrato, dopo un ipotetico ricorso al Collegio di Garanzia, lo scenario cambia nuovamente. Eppure le squadre iniziano a programmare già da adesso, a comprar giocatori, a stabilire strategie. A definire eventuali rinnovi, a blindare giocatori, a decidere i budget. Come può la Roma, o l’Inter, o il Milan, o la Lazio, o l’Atalanta, o la Juventus stessa, programmare la prossima stagione con questo scenario? . Per questo il campionato è falsato, così come le strategie future. Perché è tutto sub judice, perché c’è stata voglia di giustizialismo piuttosto che di giustizia nei suoi tempi, nei modi”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie