martedì, 23 Aprile 2024

Palmeri: “Se il Collegio di Garanzia del Coni annullerà il -15 alla Juve per il Napoli sarebbe un gigantesco problema”

Condividi

spot_imgspot_img

Tancredi Palmeri nel suo editoriale per Sportitalia, si sofferma anche sulla possibile data-scudetto del Napoli.

Quando lo vince lo scudetto il Napoli? Il calendario farebbe optare per sabato 29 aprile alle ore 15.00, Napoli-Salernitana, 32esima giornata, a sei dalla fine. Attenzione però. C’è una sentenza che crea problemi al Napoli. E’ quella del Collegio di Garanzia del Coni che potrebbe annullare i punti di penalizzazione alla Juventus”, le prime parole del giornalista.

A quel punto – secondo Palmeri – “vista la progressione dei bianconeri, e il calendario – il 29 aprile la seconda potrebbe essere proprio la Juve per distacco, annullando dunque la possibile festa scudetto del Napoli. E se la Juventus riuscisse a tenere entro il -15 il ritardo dal Napoli – e con gli incroci è assolutamente possibile – a quel punto la banda Spalletti non potrebbe festeggiare prima della 34esima giornata”.

E si trasformerebbe in un gigantesco problema. Perché a quel punto la partita di sabato 6 maggio contro la Fiorentina, con la relativa follia che si sparge sulla città per i giorni a seguire, diventerebbe un attentato alla concentrazione del Napoli se gli azzurri fossero qualificati alle semifinali di Champions, da disputarsi solo 4 giorni dopo immaginatevi in che condizioni dopo aver festeggiato sfrenatamente”.

“E dunque, incredibile a dirsi, il concetto è: se il Collegio di Garanzia del Coni annullerà momentaneamente la sanzione alla Juventus, potrebbe pagare dazio il Napoli che andrebbe a festeggiare lo scudetto giusto a ridosso delle semifinali qualora si qualificasse”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie