sabato, 18 Maggio 2024

Inchiesta stipendi Juve, rischio causa da 54 milioni con Dybala

Condividi

spot_imgspot_img

“Juventus, da Dybala rischio causa per 54 milioni”: Lo riferisce il portale Calcio e Finanza a quattro giorni dall’udienza preliminare del 27 marzo, in seguito ai nuovi atti rafforzano le accuse della procura contro gli ex vertici della Juventus.

Calcio e Finanza cita La Repubblica, secondo cui “ci sono annotazioni della guardia di finanza che ha trovato chat e documenti. E ci sono le dichiarazioni rese ai pm, il 28 febbraio, dall’avvocato di Paulo Dybala, Luca Ferrari, che disegna lo spettro di una richiesta record da 54 milioni che aleggia sul club. Se «entro aprile» la Juventus non pagherà gli stipendi arretrati a Dybala, la causa sarà «uno scenario non remoto»”.

«L’ultima cosa che vorrebbe fare Paulo è far causa alla Juventus perché lo metterebbe in mezzo a una tempesta mediatica», ha sottolineato il legale. Quello a cui però il calciatore non è mai stato disposto a rinunciare «sono i 3,8 milioni della seconda manovra stipendi», si legge su Repubblica.

«Altrimenti Paulo avrà poche alternative rispetto a iniziare una causa che sarà duplice: intanto il risarcimento del danno per il rifiuto di formalizzare il rinnovo del contratto, poi il risarcimento per la mancata integrazione del contratto secondo quanto previsto dalle scritture firmate tra il club e il giocatore il 28 aprile 2021».

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie