martedì, 23 Aprile 2024

Aurelio De Laurentiis contro la UEFA: “La nuova Champions è una follia, l’ECA non ci rappresenta più”

Condividi

spot_imgspot_img

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli ha rilasciato una lunga intervistata alla Bild, dove ha puntato il dito contro la nuova formula della Champions League, voluta da Ceferin e che prenderà il via nel 2024:

“Questa è una follia, metti in pericolo la salute dei giocatori e le finanze dei club. L’intero format deve essere radicalmente cambiato, la mia proposta potrebbe fruttare almeno dieci miliardi di euro. Bisognerebbe ridurre il numero di partite dei campionati nazionali, ad esempio 16 a torneo e non più 18 o 20 come adesso”.

Ciò ridurrebbe il carico dei primi sei club in ciascuno dei cinque principali campionati: Inghilterra, Germania, Spagna, Francia e Italia. Tutti contro tutti, una volta.

E infine: “L’ECA non rappresenta più i club come dovrebbe fare, è diventata tutt’uno con l’UEFA che gestisce troppi soldi. Ma chi mette su il circo, cioè noi club, dovrebbe avere anche più soldi. Quanti soldi dovrebbe prendere la UEFA per alzare le palle nei sorteggi?”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie