domenica, 19 Maggio 2024

Juve-Friburgo, Allegri: “Di Maria titolare e Chiesa sa fare anche il centravanti”

Condividi

spot_imgspot_img

Max Allegri ha presentato la sfida di Europa League tra Juve e Friburgo:

Dopo la partita era normale che ci fosse dispiacere, quando sei in una situazione così sembra che ti caschi il mondo addosso. I ragazzi però hanno reagito bene, ci siamo allenati bene e ora dobbiamo fare una prestazione da squadra: è importante vincere e non subire gol. Dobbiamo arrivare in Germania con un vantaggio”.

Sulla formazione, Allegri non si sbilancia sul tridente Di Maria-Vlahovic-Pogba: “Non ho ancora deciso, vedrò domani, devo anche considerare la partita di domenica e Kean che è squalificato, perciò devo gestire le forze davanti”.

“Di Maria partirà titolare, di Vlahovic sono contento, ha fatto una buona partita a livello tecnico soprattutto nel primo tempo. Fare il centravanti titolare della Juve è diverso che giocare nella Fiorentina, però è cresciuto e sta crescendo”.

“Per un attaccante ci sono i momenti, alla fine le punte vengono giudicate solo dai gol. Magari domani fa doppietta e tutto cambia”.

Su Chiesa: “L’anno scorso abbiamo giocato con Chiesa centravanti, ha tutte le caratteristiche per fare tutti e tre i ruoli”.

Alex Sandro è recuperato e De Sciglio che non ce la fa: “Deciderò in base a come sta Alex domani mattina, Bonucci sta meglio, domenica ha giocato 55 minuti e sono contento della prestazione che ha fatto”.

Su Pogba: “Oggi ha fatto differenziato, domani capiremo se potrà essere a disposizione ma credo che sarà convocato“.

Infine Kean: “Moise sa di aver sbagliato a Roma perché ha chiesto subito scusa, pagherà la multa perché il club gliela farà però è un giocatore importante e ha fatto gol importanti. Da questo errore uscirà cresciuto”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie