sabato, 13 Aprile 2024

Roma-Juve “Nel rapporto degli ispettori federali annotati cori contro Pessotto ma non gli insulti discriminatori a Kostic”

Condividi

spot_imgspot_img

Tuttosport tra le sue colonne fa sapere che “gli ispettori federali hanno inviato il rapporto su alcuni cori segnalati durante Roma-Juventus”.

Nello specifico “è stato riportato nella relazione il coro cantato più volte contro Pessotto al momento dell’entrata in campo delle squadre, ma non gli insulti a Kostic dopo un contatto con Ibanez che aveva scatenato insulti discriminatori con “Sei uno ****” ripetuto più volte”.

Un altro brutto episodio per Filip Kostic, che dopo aver ricevuto la stessa tipologia di insulti da parte della curva dello Spezia due settimane fa, è di nuovo al centro di una vicenda spiacevole.

Nello specifico al minuto 74′, l’esterno della Juve viene ammonito per un fallo su Ibanez che viene colpito quando aveva già scaricato il pallone. Lo stadio reagisce e dal settore più caldo romanista parte il coro “Sei uno ******”, che dura circa 10 secondi.

Kostic subito dopo viene sostituito ed esce dal campo ricoperto di fischi. Stando così le cose, nemmeno stavolta il giudice sportivo prenderà provvedimenti.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie