sabato, 25 Maggio 2024

Plusvalenze, i dubbi di Gravina: “non c’è un modo per verificarle”. Ma intanto la Juve si è beccata 15 punti di penalizzazione

Condividi

spot_imgspot_img

Il presidente della Figc Gabriele Gravina, ha confermato ancora una volta che, non solo non esiste una norma che regoli le plusvalenze nei bilanci delle società di calcio, ma tecnicamente non è possibile valutarle in termini oggettivi, ma intanto la Juventus ha beccato 15 punti di penalizzazione.

Queste le parole del presidente della FIGC:

«Di plusvalenze se ne parla da tantissimi anni ma nessuno riesce a trovare la soluzione. Quando ci muoviamo nel campo dell’economia di mercato è davvero difficile trovare elementi oggettivi ma aspetto lumi da chi è deputato a giudicare questi fenomeni. Io ritengo che non ci siano dati oggettivi nel caso di scambi di mercato».

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie