lunedì, 20 Maggio 2024

Zazzaroni: “Mandare la Juve in B per il calcio italiano è come prendere un machete e tagliarsi le palle”

Condividi

spot_imgspot_img

Il direttore del Corriere dello Sport – Stadio,  Ivan Zazzaroni ha usato toni forti per denunciare quanto combinato dal “Palazzo del Calcio” nei confronti della Juventus, culminato -per ora- con la penalizzazione in classifica di quindici punti.

Zazzaroni, ospite di ‘Pressing’, su Mediaset, ha detto:

“Il sistema ha paura della Juve in Serie B. Mandare la Juve in B per il calcio italiano è come prendere un machete e tagliarsi le palle. La Federazione non ne ha presa una a parte l’Europeo negli ultimi anni. Il calcio era la quarta industria italiana, ora è la settima”, le parole del giornalista nel corso del suo intervento.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie