martedì, 18 Giugno 2024

Allegri: “Tornano Vlahovic e Pogba. Chiesa resta a casa”

Condividi

spot_imgspot_img

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match della Juve contro il Monza.

Bisogna tornare alle vecchie abitudini. E’ vero che il calcio è strano e ci sono anche queste serate, ma domani affrontiamo il Monza, che gioca bene e già in Coppa Italia ha fatto bene. Domani avranno più titolari, sarà importante per noi per tornare alla vittoria”.

Voci sul rinnovo contrattuale: “Ho parlato con Elkann, non abbiamo parlato assolutamente di questo. Mi ha chiesto solo come sta andando la squadra, poi il resto… credo che in questo momento ci sono tante cose da fare e bisogna restare concentrati sul campionato, senza perderlo di vista. Abbiamo 4 mesi con obiettivi da raggiungere”.

Buone notizie dall’infermeria: Domani Vlahovic e Pogba saranno a disposizione, Chiesa non sarà a disposizione perché ha un affaticamento sul flessore sulla gamba operata, è normale ed è un contrattempo di due giorni, giovedì sarà con la Lazio”.

Pogba e Vlahovic? Stanno bene, hanno fatto buoni allenamenti, un buon test. Vlahovic un po’ meglio di Pogba, ma Paul è venuto più avanti negli ultimi giorni. Se c’è la possibilità, quando un giocatore è convocato, allora è disponibile per giocare… Non hanno 60 minuti nelle gambe. Avranno 30 minuti nelle gambe, a dir tanto”.

Cuadrado, anche per lui un problema al nervo sciatico, aveva fastidio, anche lui con la Lazio dovrebbe esserci. Bonucci è in ritardo di condizione, ci vorrà più tempo. Pogba e Vlahovic sono a disposizione come De Sciglio”.

Mercato: “Sul mercato non ci saranno rinforzi. Se parte McKennie, abbiamo Cuadrado, De Sciglio, Soulé che può giocare anche da esterno. Cambieremo sicuramente assetto se ce ne sarà bisogno, ma non è un problema. L’importante è che abbiamo recuperato quasi tutti i giocatori”.

PAREDES – “Sta bene. Aveva già fatto una buona partita col Monza, domani può anche giocare. Entriamo in un periodo dove abbiamo una partita ogni tre giorni”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie