spot_img
spot_img
giovedì, 2 Febbraio 2023

Inchiesta Juve, Sergio Vessicchio: “Questa non è giustizia, è PERSECUZIONE”

Condividi

Dopo la sollevazione popolare dei tifosi della Juventus ora è la volta degli addetti ai lavori che si ribellano la sentenza (15 punti di penalizzazione) della Corte d’Appello Federale nei confronti della squadra bianconera.

Tra questi Sergio Vessicchio, giornalista juventino, che su Facebook si è detto indignato per quanto successo:

Se le plusvalenze non sono più generate dal mercato ma stabilite da un giudice, è chiaro che tutti i club che le hanno utilizzate dovranno subire indagini e sanzioni, altrimenti non possiamo parlare di giustizia ma di PERSECUZIONE“.

Poi l’affondo: “Un’altra vergognosa e ingiusta esecuzione sulla Juventus, l’ennesima. Il successo non te lo perdona mai nessuno. Anche stavolta siamo feriti e questa deve essere la loro più grande preoccupazione”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie